In agenda: 20 e 27 aprile i primi incontri dedicati alle competenze di e-leadership

letto 1739 voltepubblicato il 15/04/2016 - 13:34 nel blog di Manuel Ciocci, in Competenze e strumenti per la e-leadership

“Salve,

dopo questi primi giorni di confronto online sulla piattaforma network.ot11ot2.it vorremmo proporvi un paio di appuntamenti per dare seguito ed operativtà al tutto: una Riunione di lavoro online e un incontro in presenza. L'obiettivo rimane sempre quello di lavorare attivamente e in modo collaborativo ai contenuti da sviluppare. Ovviamente il riferimento è quello già tracciato nel Term of Reference (ToR )   "Competenze e strumenti per l'e-Leadership" disponibile nella sezione Documenti dell'area di lavoro nonché nelle cose che ho avuto modo di illustrarvi nel corso della scorsa riunione on line.

Ecco le date:

  • RIUNIONE ON LINE: la data è il prossimo 20 aprile, alle 12.30, con modalità come quelle dell'ultima volta. Nel corso dell'incontro vi illustrerò più nel dettaglio il Piano delle attività che abbiamo predisposto e pubblicato nella sezione Documenti dell'ALC.
  • Mercoledì 27 aprile è invece la data del nostro primo INCONTRO IN PRESENZA qui a Roma presso la sede di AgID in Via Liszt. Stiamo definendo gli ultimi dettagli sul programma e sugli aspetti logistici della giornata.

Nel frattempo però vorremmo coinvolgere tutti voi i partecipanti all’Area di Lavoro Comune chiedendovi:

  • quali sono le vostre aspettative rispetto al lavoro di questo centro di competenza? 
  • quali tipo di fabbisogni specifici sul tema esprime la vostra Amministrazione e quali sono i “prodotti” (protocolli) che vi attendete possano uscire dal lavoro comune?

L’ambiente on line di questa piattaforma raccoglierà le vostre indicazioni, i vostri suggerimenti, le vostre proposte, sotto forma di commenti a questo nostro post.

Sarà poi mia e nostra cura (con i facilitatori) raccoglierli, sistematizzarli e proporre una sintesi da condividere con voi nel corso della riunione on line del 20 p.v..

È cruciale il vostro apporto e il vostro contributo, per dare piena operatività al tutto e nella logica bottom-up che caratterizza le attività di queste Aree Comuni di Lavoro.

Buon lavoro, aspettiamo i vostri – anche brevi – contributi!

1 commento

Massimo Trojani

Massimo Trojani18/04/2016 - 10:04 (aggiornato 18/04/2016 - 10:04)

Chiedo scusa della franchezza dell'intervento ma è necessaria perché, indubbiamente per colpa mia, sento che sto facendo un viaggio senza conoscere bene da dove si parte e  quindi dove si arriverà. Poiché vi è una tempistica stretta da rispettare, per un ingegnere questa è fonte di ansia ed imbarazzo, non avendo contezza se gli obiettivi siano o meno raggiungibili o di quanto impegno sia necessario allocare..

Ho partecipato al Webinar scorso, forse distrattamente, ma da lì ho visto solo delle metodologie. Ora mi pare ci fai domande, domande analoghe a quelle fatte a maggio 2014 in occasione della "frettolosa" consultazione online sulle "Linee Guida e indicazioni operative del Programma nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali" .... consultazione che, come può testimoniare anche Marras, per la sua frettolosità nelle scadenze, mi pare abbia recepito solo i nomi dei contributori ma quasi nulla dei tanti contributi arrivati.

Una buona idea potrebbe essere ripartire da lì o meglio dai tanti commenti arrivati cercando di sistematizzarli e quindi avere una struttura su cui discutere. Di cose ce ne sarebbero tantissime, a partire, stante il nuovo codice degli appalti, dalla necessità di interloquire con ANAC per costrutire disciplinari "semplificati" ma rispettosi delle complesse norme UNI 11506 e UNI 11621. Questo potrebbe consentire ad un e-leader sensibilizzato e coscienzioso di iniziare un percorso di digitalizzazione, limitando il rischio di mettersi in casa possibili "ciarlatani" che non fanno certo bene alla "e-" intesa anche come "entusiamsmo"  ...  

Alternativamente si potrebbe azzerare tutto e fare brainstorming ... ma ha senso buttare via tutto? 

Aspetto riscontri.

Massimo Trojani

Regione Marche  

PS

Un editor con corrrettore ortografico sarebbe gradito, ormai la tecnologia ci ha male abituati per cui non averlo ci espone a "strafalcioni" da terza elementare ... ;-)